Matrimonio Blog | Consigli per le Nozze

Organizzare un matrimonio: come scegliere il tema

organizzare-un-matrimonio

Il matrimonio è un evento emozionante per la vita di una coppia. Un punto di arrivo, ma allo stesso tempo un punto di inizio. Ma non è solo il suo significato spirituale a essere impegnativo. Anche organizzare un matrimonio non è di certo semplice, soprattutto al giorno d’oggi.

Ci sono tantissime cose a cui pensare: location, addobbi, bomboniere, inviti, tableau, fiori, vestiti… Tra tutte queste cose, è normale che ci si possa perdere. La cosa più importante è che ci sia una certa coerenza tra tutte le scelte, almeno dal punto di vista stilistico. Non è semplice, ma è l’unico modo per far sì che il matrimonio non venga fuori confusionario e sciatto. Inoltre, di matrimoni se ne celebrano tantissimi ogni anno: cosa può rendere il tuo veramente originale?

Un modo utile per dare all’evento un tocco di personalità e di coerenza è quello di scegliere un tema per il matrimonio.

Tema del matrimonio: cos’è e a cosa serve?

Il tema del matrimonio non è altro che una caratterizzazione da dare all’evento. Esso non è obbligatorio, ma è molto utile. Potremmo considerarlo una bussola per orientare tutte le scelte e fare in modo che esse non appaiano casuali, ma legate da un filo conduttore.

Quale deve essere il tema del matrimonio? Idealmente, dovrebbe trattarsi di qualcosa legato alla vita della coppia. Può essere un colore, una passione, un hobby, un design, un’opera d’arte… qualsiasi cosa! L’importante è che racconti una storia, la vostra.

È chiaro che più il tema è generico, più si è liberi di spaziare nelle scelte.

Quali sono i dettagli influenzati dalla scelta del tema del matrimonio?

Ci sono diversi particolari il cui stile può essere influenzato dalla scelta del tema. Ovviamente, a seconda di ciò che scegli, ci sono degli oggetti che potresti aggiungere o togliere. Questo perché un tema può ispirarti più di altri o magari richiede la presenza di un dettaglio un po’ più significativo. Ad esempio, ci sono temi che possono richiedere la presenza di un segnaposto, mentre altri ne possono fare tranquillamente a meno.

Generalmente, sono influenzati in maniera determinante dal tema del matrimonio il save the date, le partecipazioni, il libretto, i coni o le scatolette del riso. Il tableau mariage è uno degli elementi in cui il tema è più evidente perché influisce sul nome dei tavoli. Anche segnaposti, menù, bomboniere e centrotavola possono essere influenzati dalla scelta.

Infine, anche l’abito da sposa può essere “a tema”. Se si sceglie un colore particolare, si può optare per un nastrino presente sul vestito, sull’acconciatura o sul bouquet. Anche lo sposo potrebbe avere delle rifiniture nell’abito che richiamino la tonalità scelta.

Come scegliere il tema quando si organizza un matrimonio

Se il tema del matrimonio deve dire qualcosa della vita di coppia, allora è opportuno che sia scelto all’interno della coppia. Potrebbe essere un momento divertente da condividere.

L’ideale sarebbe quella di buttare giù una lista di idee pensando alle cose che entrambi amate o vi piace fare insieme. Avete una passione per il cinema o per la lettura? Vi piace a tutti e due lo sport? La cosa che vi unisce di più sono i viaggi? Amate gli animali? Il giorno che vi siete conosciuti eravate a un concerto del vostro musicista preferito o era estate e tutto intorno a voi era verde? Dopo che avrete scritto tutto ciò che vi viene in mente, potete scegliere insieme i 5 temi che più vi entusiasmano e valutarne insieme i pro e i contro. Alla fine di questo brain-storming, avrete un vincitore.

Un altro modo per selezionare il tema del matrimonio è pensare alla location o alla stagione in cui vi sposte. La vostra cerimonia è sul mare in estate? Allora, pensate a queste due situazioni per scegliere i colori e tutto il resto.

Anche la destinazione del viaggio di nozze può essere usata come tema. Se andate in Giappone potrebbe essere divertente pensare a uno stile e un tema orientaleggiante per il matrimonio o nominare i tavoli come le città che visiterete.

Il tema del matrimonio: alcune idee

La musica è una passione che accomuna tantissime persone. Se è qualcosa di condiviso all’interno della coppia, potrebbe essere usata come tema del matrimonio. Questo tema permette di spaziare tra i generi. Chi ama la musica classica può pensare di scrivere il menù su uno spartito o di dare ai tavoli il nome dei brani sentimentali più famosi. Se, invece, si è dei fan del rock, si possono avere piccoli strumenti musicali in miniatura come bomboniere o il nome dei gruppi storici nel tableau. Inoltre, i colori del matrimonio potrebbero essere decisi e molto particolari.

Per i più romantici si può pensare a un matrimonio a tema Disney o poesie d’amore. Qui ci si può sbizzarrire con il nome dei tavoli, ma anche con i segnaposti o i centrotavola. Ogni tavolo potrebbe avere una pergamena con sopra i veri dei grandi poeti del passato, oppure una dichiarazione d’amore delle coppie con cui siamo cresciuti. I colori su cui optare sono quelli che restituiscono un’atmosfera da sogno.

Gli amanti dello stile vintage, invece, potrebbero cercare di ricreare durante il loro matrimonio proprio queste atmosfere. Questo tema è l’ideale per chi ama lo stile shabby chic che accoglie le tinte pastello e i toni delicati. Si possono usare cornici bianche per inquadrare il tableau o i centrotavola.

Organizzare un matrimonio nel 2020: i temi di tendenza

Il 2020 è l’anno dei matrimoni green, ovvero ecosostenibili. Proteggere l’ambiente è diventato un imperativo per tutti noi vista la situazione climatica attuale. È quindi naturale cercare di essere attenti a evitare sprechi e di sensibilizzare quante più persone possibili su questo argomento. Con la scelta di questo tema, si può pensare a un menù che sia a chilometro zero e biologico. Anche la bomboniera potrà consistere in qualcosa di riciclato e di utile.

Il colore caramello è quello più in voga durante quest’anno. Mentre il mondo tropicale con i suoi toni e i suoi sapori viene esplorato in molte cerimonie nuziali. Dal 2019, il 2020 si porta dietro l’uso di piume nelle scenografie per creare atmosfere di grande effetto.

Qualunque sia il tema del matrimonio, cerca di non perdere di orginalità e soprattutto di personalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *