Matrimonio Blog | Consigli per le Nozze

Quali sono i compiti principali del testimone di nozze

Il testimone di nozze è una delle figure più importanti del matrimonio, dopo naturalmente gli sposi.

Il testimone di nozze per la sposa e per lo sposo di solito è una persona alla quale entrambi gli sposi sono molto legati, amici stretti oppure parenti come cugini, fratelli e sorelle, cognati ecc…

Ma il testimone di nozze non è solo una figura pronto ad apportare la sua firma a conferma del vincolo matrimoniale. Il testimone, o sarebbe meglio dire i testimoni, sono anche coloro che sostengono gli sposi durante tutto il processo decisionale e organizzativo del matrimonio. Scopriamo insieme quali sono i doveri di un testimone di nozze.

Certificati e documenti: di cosa si deve occupare il testimone di nozze?

I testimoni di nozze della sposa e dello sposo devono aiutare gli sposi anche nella produzione dei documenti e dei certificati di nozze. Quando ci si sposa, i testimoni rivestono la loro importanza in campo civile. Quindi saranno necessari per gli sposi i suoi documenti, la data e il luogo di nascita.

Per quanto riguarda il rito religioso, i testimoni non devono procedere a dare alcun documento. Infatti, per la chiesa i testimoni non sono “rilevanti” ma loro sono in rappresentanza solo per la fine della cerimonia ossia quando si firmano i documenti civili che comprovano il matrimonio. Documenti che nel caso del rito religioso, sarà stesso il prete a far firmare agli sposi oltre che ai testimoni.

Se invece il rito è solo civile, allora in quel momento i testimoni potranno dare i loro dati anagrafici per la compilazione del registro del matrimonio sul quale alla fine della cerimonia civile bisognerà apporre la firma.

Come possono aiutare i testimoni nell’organizzazione delle nozze?

I testimoni, che di solito sono persone di fiducia per entrambi gli sposi, possono essere coinvolti non solo al momento dell’apposizione della firma sul certificato di matrimonio.

Per la testimone della sposa sicuramente ci sono alcuni compiti che deve rispettare tra i quali ci sono:

  • Scelta dell’abito da sposa
  • Aiuto nel decidere i posti in sala
  • Scelta dell’abito della testimone
  • Scelta degli abiti delle damigelle e del paggetto
  • Scelta dell’acconciatura

Queste sono alcune delle cose di cui la sposa di solito si occupa da sola e non con il futuro sposo. Per questo motivo, avere al suo fianco la testimone potrebbe essere di sostegno oltre che emozionante. Inoltre, scegliere insieme l’acconciatura e l’abito della testimone potrebbe evitare sgradevoli sorprese il giorno delle nozze.

Il testimone dello sposo, al contempo può:

  • Aiutare lo sposo nella scelta del vestito
  • Aiutare lo sposo nell’organizzazione della serenata
  • Aiutare lo sposo nell’organizzazione di eventuali altre sorprese alla sposa

Oltre che aiutare gli sposi in specifiche decisioni che si troverebbero altrimenti a prendere da soli. Dato che si è amici o comunque molto legati, un buon testimone dev’essere sempre pronto a dare il suo aiuto agli sposi se e quando richiesto.

Infine, il testimone della sposa e dello sposo non devono dimenticare il loro ruolo più importante: l’organizzazione dell’addio al nubilato e al celibato.

L’addio al nubilato e celibato è un momento molto importante per gli sposi! Una serata in cui divertirsi, passare del tempo con gli amici, festeggiare per le imminenti nozze!

I compiti dei testimoni durante la cerimonia di nozze

Durante la cerimonia di nozze, se siete i testimoni dello sposo dovrete ricordare di porre sul vostro abito il fiore all’occhiello. Non solo, come testimoni dello sposo avete il compito di accompagnarlo all’altare.

Dovrete stare insieme a lui in chiesa, mentre gli altri saranno a casa dello sposo. Insomma, per la prima parte della cerimonia sarete l’ombra dello futuro sposo.

Per quanto riguarda la testimone della sposa, lei dev’essere a casa al mattino presto e dargli supporto morale! Deve fare con lei colazione e seguirla durante la preparazione del trucco e dell’acconciatura.

Durante la cerimonia, inoltre, la testimone deve tenere le fedi, fino a quando non le consegnerà al paggetto o alla piccola damigella che le porterà fino all’altare.

Sempre durante la cerimonia il testimone dello sposo sarà seduto poco dietro di lui, quello della sposa dal lato di quest’ultima. Alla fine della cerimonia, che sia con rito civile o rito religioso, si dovrà fermare il registro del matrimonio.

Naturalmente dopo la festa non mancheranno anche le foto insieme agli sposi in chiesa o fuori, oppure sul luogo della cerimonia con rito civile.

I compiti dei testimoni durante il ricevimento

I testimoni rivestono un ruolo molto importante anche durante il ricevimento. Questi infatti, devono sovra-intendere la festa e controllare che questa si svolga per il meglio. Insomma, fare i testimoni è davvero un lavoro intenso!

Dall’arrivo degli invitati, al controllo della sistemazione del catering e di eventuali dettagli prima degli sposi, che nel frattempo saranno impegnati a fare le foto, bisogna essere attenti ad ogni dettaglio per rendere perfetto il giorno delle nozze.

Anche il trasporto dei regali nella camera degli sposi potrebbe essere una delle richieste da parte loro, dato che per gli sposi sarà difficile se non impossibile lasciare la sala della cerimonia per portare i regali nella loro stanza.

Infine, gli sposi devono fare molta attenzione anche alla distribuzione delle bomboniere, aiutandoli a darle a tutta la famiglia, e dovranno stare con gli sposi fino alla fine della cerimonia. Passando magari un momento insieme quando tutti saranno andati via.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *